l'azienda

 

dove siamo

 

il laboratorio

 

il restauro

 

i prodotti

 

galleria immagini

 

i nostri clienti

 

contatti

 

home page

 

 

 

TAMPONE GOMMALACCA

Lucidatura

Al fine di ottenere un restauro perfetto, è necessario conoscere l'epoca alla quale l'oggetto apparteneva, conoscere i prodotti ed i metodi usati. Per la lucidatura ad esempio non si poteva fare affidamento su prodotti sintetici, poiché l'industria chimica era ancora da inventare.

In genere venivano usati prodotti naturali:

Gommalacca - E' la secrezione di un insetto che viene depositata sulla corteccia degli alberi per ottenere una buona presa. Viene considerata un polimero naturale e la sua composizione è simile a quella dei polimeri sintetici, per cui ha le caratteristiche della plastica, si può ammorbidire con una fonte di calore, oppure si può diluire con sostanze come alcool e una volta distribuita sulla superficie dei mobili ed asciugata, rimane uno strato protettivo quasi come se il mobile fosse ricoperto da uno strato di plastica lucida e trasparente.

Cera di Api - Per poterla utilizzare come lucidante per legno viene disciolta in essenza di trementina, così diluita il legno riesce ad assorbirne buona parte anche al di sotto della sua superficie. Poi la lucidatura vera e propria la si fa passando sulla superficie con del panno morbido.

Cera Carnauba - E' un prodotto naturale di origine vegetale, si usa distribuirla diluita sulle superfici da trattare come per la cera di api e la gommalacca. Rispetto alla cera di api, lascia una lucidatura un po' più resistente al tempo ma per l'uso che noi ne facciamo si può anche utilizzare un composto ( l'encaustico ) misto tra cera di api - cera carnauba - essenza di trementina.

BLOCCHETTO DI CERA DI API

CERA CARNAUBA IN SCAGLIE

GOMMALACCA IN SCAGLIE

ESEMPI DI LUCIDATURA

< < <

FIDAM s.n.c. - Via Giotto 25 - 53036 Poggibonsi Siena - Tel. / Fax: 0577 936168 - Mail: info@fidamrestauro.it